Ciao,

Fotografo, Artista
& allievo

01

QUALCOSA DI ME

Per cominciare è giusto presentarsi.

È importante che tu mi conosca ancor prima di decidere di contattarmi; voglio tu sappia esattamente se siamo sulla stessa lunghezza d’onda.

Mi chiamo Daniele Micheletto, e sono nato e cresciuto a Galliera Veneta, anche se la mia famiglia ha origini piemontesi. Amo la mia terra, e la conosco palmo a palmo. Amo il fatto che si sussegua chilometro dopo chilometro in piccole e preziosissime perle di bellezza. Amo il fatto che sia così intrisa di storia, cultura e arte.

Forse è per questo che sin dalla mia prima infanzia ho manifestato il mio interesse per l’arte, in tutte le sue forme, e questo amore sino ad oggi non si è mai esaurito.

La mia

FOTOGRAFIA, MOSTRE E INSEGNAMENTO

Ho proseguito il mio percorso di formazione in coerenza con il mio primo e autentico amore: l’Arte. Dapprima mi sono diplomato all’Istituto d’Arte, poi mi sono laureato.

Ma scegliere un determinato percorso, comporta delle rinunce. E sin da ragazzo ho sempre cercato di non pormi limiti, di non mettere un freno a tutto ciò che mi appassionava.

Perciò ho trovato il modo di sviluppare le altre mie passioni al di fuori dei percorsi istituzionali. In particolare, oltre alla fotografia, mi sono specializzato in alcune arti minori, e ancora oggi nel tempo libero proseguo la mia formazione, insegno e partecipo a concorsi e mostre.

 

Sotto Torchio

Se fosse l’incisione è anche la tua passione, ti lascio il link alla nostra associazione. Ci incontriamo ogni settimana per creare assieme, scambiarci consigli e punti di vista. Infine, organizziamo periodicamente le nostre mostre ed esposizioni.

Ora che conosci qualcosa in più su di me, devi capire esattamente cosa mi ha condotto alla fotografia.

La
verità

Potrei raccontarti che questa specifica passione è nata all’Istituto d’Arte, o che si è trattato della naturale conseguenza del mio amore per i dettagli. Ma ti racconterei solo una mezza verità, e non sarei totalmente sincero con te.

La verità è che io ho un enorme vantaggio. Un vantaggio che tempo fa non avrei confessato neppure al mio migliore amico.

Durante la mia infanzia ho subito un incidente di particolare gravità, che mi ha reso ipoacusico in modo permanente. Generalmente si crede che un handicap fisico, equivalga solo a una privazione; credevo anche io fosse così. Ma la verità è un’altra.

Il mio incidente e il mio handicap non mi hanno solo privato di qualcosa: mi hanno anche donato una vita nuova.

Mi hanno reso un artista unico.

Lo affermo senza vanto né gloria. Non potere udire distintamente ogni suono, ti rende una persona diversa. Un artista diverso.

Vedo ciò che mi accade attorno in un modo che non puoi neppure immaginare. Ed è proprio da qui che nasce la mia vocazione per i dettagli.

La ricerca spontanea di ciò che non è immediato, palese agli occhi. L’avversione alla banalità.

A differenza di chiunque altro io ho la libertà di fotografare in assoluta tranquillità, senza mai essere disturbato. In qualunque situazione – anche in mezzo al frastuono di un matrimonio – nulla interrompe la mia concentrazione.

Ecco il mio segreto.

Il mio handicap mi ha spinto a crescere. A spingere mia precisione tecnica e la mia professionalità sempre avanti.

A ciò si aggiungono la passione e la dedizione per quest’arte – la fotografia – che da vent’anni mi accompagnano ogni giorno della mia vita.

La
verità

Prima di dare un occhio alle mie competenze, devi sapere un’altra cosa su di me: l’arroganza è del tutto estranea alla mia persona.

Punto primo:

 Non mi definirò mai un artista “arrivato”, uno che non ha più nulla da apprendere. Per me un fotografo che si definisce “arrivato” è l’equivalente di un fotografo “finito”, ossia qualcuno che ha esaurito la sua passione e la sua capacità di evolversi.

Nonostante abbia quasi due decadi di esperienza sul campo, nonostante il mio percorso di formazione accademica, continuo a studiare, frequentare corsi, scoprire nuovi mentori.

Ad esempio, sono fiero di essere uno studente di Giovanna Griffo. Si tratta di una delle fotografe italiane di maggior rilievo in campo internazionale, e tra i massimi esperti di post-produzione. Nel caso in cui non la conoscessi, puoi dare un occhio alla sua pagina Facebook.

Sapere questo di me in cosa può esserti utile?

Punto secondo:

Beh, questo può farti intuire, che avrai sempre a che fare con una persona disponibile, aperta alle critiche e allo scambio di idee. Che tu sia il mio futuro cliente, o il mio prossimo collaboratore, potrai trovare in me serenità, comprensione e spirito collaborativo.

Credi sia cosa da poco?

 Lo crederei anche io, se fossi al posto tuo. Ma ti invito a riflettere più a fondo. Quante volte ti sei trovato in una di queste situazioni?

  • Sei scontento del lavoro, che hai affidato ad un professionista, e  quando glielo fai presente, non ti ascolta, cerca il modo più rapido per liquidarti, non si fa più trovare, o ancora peggio… addossa la colpa a te!
  • Stai collaborando con un socio, un nuovo partner commerciale o in un nuovo posto di lavoro, e chi lavora con te: non ascolta le tue idee, non accetta le tue critiche più costruttive, o addirittura… si prende i tuoi meriti!

 Avere a che fare con persone in grado di ascoltarti, e in grado di comprendere le tue esigenze può fare una differenza enorme.

Quella tra un album di nozze da mostrare con soddisfazione agli amici, e uno da dimenticare nell’ultimo dei cassetti dello sgabuzzino. Quella tra una collaborazione che porta risultati grandiosi e una stabile partnership, e una figura barbara con i tuoi potenziali clienti.

Ora mi conosci a sufficienza da poter capire se siamo sulla stessa lunghezza d’onda.
Se fino ad ora sono il professionista che cerchi, qui sotto troverai tutto ciò che ti serve 🙂

02

le mie competenze

Il fotografo che sono ora

Fotografo di matrimonio
100%
Photoshop
90%
insegnante di fotografia
95%
fotografia paesaggistica
83%
fOTOGRAFIA IN STUDIO
80%
food photography
70%

03

Portfolio

A scrap of my artwork
























04

contatti

restiamo in contatto

Se vuoi metterti in contatto con me, o seguire il mio lavoro sui social, puoi trovarmi su questi profili personali:


Facebook


Instagram

Per tutto ciò che riguarda la fotografia (servizi, collaborazioni e corsi) ti chiedo il favore di scrivermi qui:


Facebook


Instagram


Whatsapp

E-mail: info@dm-photographica.it

Tel: 348 037 8197

Se invece cerchi una presentazione “formale” della mia carriera professionale, puoi trovarla qui:


Linkedin

error: Il contenuto è protetto!